Album 2005
Home Storia Iscrizioni Preferiti Bacheca Organizzazione Sociale e Foto Libro degli Ospiti Foto Veterani Recensioni Sacrario di El Alamein Enzo Fregosi FORUM CHAT

 

 

Precedente Successiva

 

Livorno 04/03/05 - Santuario della Madonna di Montenero. Precetto Pasquale.

 

Trento - 17 aprile 2005. XVI° Raduno Nazionale dell'Associazione Nazionale Carabinieri.

 

 

1° RADUNO

 

30/06/05 Agriturismo Cà Lo Spelli - 100 Soci provenienti da tutte le Regioni d'Italia. Sono stati consegnati premi e targhe. Hanno partecipato con noi, il Generale di Divisione Franze', il Generale di Brigata Leso e il Comandante in S.V. del Rgt.CC.Par."Tuscania" Colonnello Isidori.

1 Luglio 05 Caserma Vannucci - Presenti 150 CC.Par con famiglie. E' stata una importante giornata per la nostra Sezione. Il nostro Labaro è stato ricevuto per la prima volta, con tutti gli onori riservati alla Bandiera di Guerra. Il Gen. Franzè ha sottolineato l'importanza della Nostra Associazione. Ha disposto l'inizio dei lavori della nostra Sezione, che sarà anche il Museo Storico dei Carabinieri Paracadutisti.

..............................................................................................................................................................................................................................................

INAUGURAZIONE E CONSEGNA DELLA SEZIONE CARABINIERI PARACADUTISTI ENZO FREGOSI E MUSEO STORICO.

21/10/05 - Livorno, Viale Mameli 114. Inaugurata la nuova Sezione Carabinieri Paracadutisti Enzo Fregosi (già Poggio al Cerro) e il Museo Storico del Carabiniere Paracadutista. In memoria del Sottotenente Enzo Fregosi, caduto a Nasseryia il 12/11/03.

.................................................................................................................................................................................................................

FESTA DEI PARACADUTISTI

La Folgore onora i suoi caduti - Il Generale Satta: Siamo una Brigata viva, moderna e compatta.

Sono arrivati a Livorno nella Caserma Vannucci da tutta Italia. Molti con familiari: anziani, giovani e giovanissimi, alcuni con neonati in carrozzina per non perdere l'appuntamento. Una marea di baschi amaranto. Erano 4.000 i parà in servizio e in congedo. 63° anniversario dell'epica battaglia di El Alamein. La Folgore, che partecipò con molti altri reparti italiani alla battaglia, non dimendica i suoi caduti. Nel corso della cerimonia nel piazzale della Caserma davanti alle bandiere di guerra dei vari Reggimenti della Brigata (era assente solo quella del 186° di Siena attualmente in Kosovo) e del 1° Rgt. CC.Par."Tuscania", il Generale Cecchi - accompagnato dal Generale Bruno job comandante delle forze terrestri - ha reso onore al monumento ai caduti ed assistito all'applauditissimo aviolancio di paracadutisti davanti alle tribune.